In questo documento vediamo in dettaglio quale è la sintassi e gli attributi disponibili per lo shortcode [ wpmoneyclick ].

Lo shortcode [ wpmoneyclick ] è utilizzato per visualizzare una certa offerta nel tuo sito: dentro un post, in una pagina o in una sidebar.

 

Dove trovare lo shortcode di un certo content?

Ci sono 2 modi per ottenere lo shortcode di un certo contenuto creato da MoneyClick:

  • Elenco dei contenuti
  • Edit del singolo content

 

Elenco Dei Contenuti

Nell’elenco dei contenuti clickare sull’icona della colonna ID come mostrato qui in figura. Apparira un dialogbox da cui e’ possibile copiare lo shortcode da incollare poi dove serve.

NOTA: sempre nella stessa colonna, clickando l’icona più a sinistra (a forma di mondo) il sistema visualizzerà lo smartlink associato a quel content.

 

 

Edit del Singolo Content

Nella schermata di modifica del singolo content, in alto sotto il titolo, abbiamo sempre a disposizione sia lo shortcode che lo smartlink associato al content. Anche in questo caso copiamo e incolliamo dove serve.

 

Sintassi dello shortcode

Come ogni shortcode standard di WordPress, lo shortcode di MoneyClick ha la seguente sintassi:

[ wpmoneyclick  attr1=valore1  attr2=valore2 … ]

 

Il valore dei singoli attributi deve essere specificato tra singoli apici ( ‘ ) o tra virgolette ( ” ).

Attributi dello shortcode [ wpmoneyclick ]

MoneyClick supporta un certo numero di attributi. Durante la fase di rendering, il sistema controlla la validità degli attributi utilizzati, emettendo un messaggio di errore se necessario:

 

Esempio 1: l’attributo ‘id’ non è stato specificato

Esempio 2: è stato specificato un attributo non valido (nel nostro caso [ wpmoneyclick pippo=’123′ ] )

Vediamo quali sono gli attributi supportati dal plugin e come utilizzarli.

 

 

Attributo ‘id’

L’attributo ‘id’ è un attributo obbligatorio. Esso rappresenta il codice univoco che del content che vogliamo visualizzare. Il valore è quello mostrato nella colonna ID della lista dei contents (vedi foto sopra).

Esempio: [ wpmoneyclick id=’419′ ]


Attributo ‘template’

L’attributo ‘template’ è un attributo opzionale. Specificandolo si definisce quale template utilizzare per renderizzare il contenuto, sovrascrivendo il template scelto durante la fase di creazione del contenuto stesso. Il valore da specificare è il nome del template o il suo ID.

Esempi:
[ wpmoneyclick id=’419′   template=’WPMC Affiliation Product Card’ ]
[ wpmoneyclick id=’419′   template=’8190′ ]


Attributo ‘count’

L’attributo ‘count’ è un attributo opzionale, che definisce il numero di prodotti da visualizzare per quel singolo content. Il valore di default è 1. Il valore massimo specificabile è 20.

Esempio: [ wpmoneyclick id=’419′   count=’3′ ]


Attributo ‘no-items’

Questo attributo, opzionale, definisce il testo da visualizzare nel caso in cui non ci siano prodotti per il content che si sta renderizzando. Esso ridefinisce il valore che si può specificare durante la creazione del contenuto.

Esempio: [ wpmoneyclick id=’419′   no-items=’Nessun prodotto in offerta’ ]


Attributo ‘cache’

L’attributo ‘cache’ è un attributo opzionale, che definisce la cache policy da utilizzare per questo contenuto, r0idefinendo il valore di cache settato durante la creazione del content. Se non specificato il sistema userà il valore di default impostato nei settings di sistema (scelta consigliata).

I valori possibili sono:

  • 0 = No cache
  • 5m = 5 minuti
  • 10m = 10 minuti
  • 1h = 1 ora
  • 2h = 2 ore

Esempio: [ wpmoneyclick id=’419′   cache=’40m’ ]    (imposta la cache a 40 minuti)


Attributo ‘_raw’

L’attributo ‘_raw’ è un attributo opzionale, che permette di renderizzare un contenuto senza la parte di codice JavaScript che gestisce lo user targeting e la modalità di display (popup, ecc.).

Questo attributo si usa tipicamente quando in un contenuto di tipo HTML si vogliono includere altri contenuti (magari di affiliazione). In questo caso il content ‘contenitore’  emetterà il proprio codice JS per user targeting e display, mentre i contenuti ‘figli’ del conenitore saranno entrambi usati con _raw=’true’. Il valore di default è ‘false’.

Esempio: [ wpmoneyclick id=’419′   _raw=’true’ ]


Attributo ‘_note’

L’attributo ‘_note’ è un attributo opzionale, che il sistema ignora. E’ utilizabile per inserire delle note di testo che possono essere utili al gestore del sito.

Esempio: [ wpmoneyclick id=’419′   _note=’Questo contenuto esiste solo per Kelkoo e non per Amazon’ ]


Data Attributes

I data attributes sono degli attributi generici utilizzati nei template, che è possibile definire sia a livello di content sia a livello di shortcode.  Il nome di tutti i data attribute inizia con ‘data-‘.

Esempio: [ wpmoneyclick id=’419′   data-wpmc-rating=’4 ‘   data-cpu=’Apple A9′ ]